CONTATTI

Crowdfunding

Raccolta fondi per il format OR - Osterie Rabezzana

ADOZIONE DELLE BARBATELLE

Rabezzana lancia la sua innovativa campagna di equity crowdfunding per la creazione di un vigneto 4.0, digitalizzato ed ecosostenibile, per la produzione di vini biologici certificati 

Dopo la prima fase della terza campagna di crowdfunding del progetto “Adozione delle barbatelle” a cui hanno partecipato 89 investitori (tra questi, 42 nuovi investitori) per una raccolta totale di oltre 117mila euro, è partita la seconda fase che terminerà il 31 marzo 2022 per arrivare all’obiettivo massimo di 220mila euro che darà la sicurezza di raggiungere tutti gli obiettivi della terza campagna di crowdfunding.

Rabezzana è stata la prima realtà della “old economy” ad intraprendere una campagna di equity crowdfunding nel 2019. Oggi, la terza campagna è finalizzata al finanziamento di un nuovo progetto innovativo: la realizzazione e messa in opera di un vigneto per la produzione di vini biologici. Fra i terreni di proprietà della famiglia Rabezzana nel Monferrato, in Piemonte, c’è un terreno di circa 2,5 ettari che attualmente non è coltivato, con una esposizione ideale e isolato dagli altri vigneti, dove poter impiantare un nuovo vigneto di Barbera e Grignolino biologici. L’obiettivo è creare un vigneto biologico, gestito con sistemi digitali ed ecosostenibile. 

Chi aderirà a questo progetto di investimento otterrà in adozione con il proprio nome una barbatella (ovvero una propaggine della vite) del nuovo vigneto e riceverà gratuitamente ogni anno per 5 anni un numero di bottiglie di Barbera e Grignolino DOCG Rabezzana per una valore pari al 20% dell’investimento effettuato (rientrando così del 100% dell’investimento in 5 anni). 

Rabezzana è una realtà solida con più di 100 anni di vendemmie alle spalle: un patrimonio di cultura e tradizione che ha portato ad individuare le migliori zone e i più validi metodi di lavorazione delle uve. Con il progetto “Adozione delle barbatelle” Rabezzana sperimenterà soluzioni innovative per combattere le malattie che colpiscono i vigneti in Piemonte (in particolare la “flavescenza dorata”) senza l’utilizzo di sostanze chimiche. I vini prodotti dal nuovo vigneto diventeranno un Cru Rabezzana con un proprio marchio e una nuova etichetta.

Nel 2019 e 2020 Rabezzana ha concluso con successo due round di Equity Crowdfunding per l’acquisizione e il rafforzamento dei punti vendita, che hanno permesso di raccogliere circa 500mila euro e coinvolgere oltre 140 soci.

 

I fondi raccolti con la terza campagna saranno così investiti:

 

Di seguito la strategia con cui verranno utilizzati i fondi della seconda campagna: 

_22,7% (50mila euro): preparazione del terreno e impianto del nuovo vigneto con barbatelle di Barbera e Ruchè; il tutto predisposto per poter creare un vigneto 4.0, digitalizzato ed ecosostenibile, di produzione di vini biologici certificati.

_25% (55mila euro): Ricerca e sperimentazione in collaborazione con la Facoltà di Agraria dell’Università di Torino e con società specializzate nell’utilizzo di sostanze ecocompatibili in sostituzione delle sostanze chimiche. In particolare, sarà avviata una collaborazione con la società CCS Aosta dell’Environment Park di Torino, specializzata nella ricerca e produzione di microrganismi per l’agricoltura e per le bonifiche ambientali da inquinamenti diffusi.

_22,7% (50mila euro): Sistema di controllo del vigneto con telecamere e drone (per invio dati, foto e filmati), stazione con connessione 4.0 per la gestione automatica con una web app.

_20,4% (45mila euro): Ingaggio di un tecnico agronomo per la gestione del progetto (per i primi 3 anni) 

_9,2% (20mila euro): Campagna di marketing per sviluppare il nuovo brand dei vini.

Adesione alla seconda fase della terza campagna di crowdfunding:

Per aderire alla terza campagna di crowdfunding bisogna effettuare un bonifico dell’investimento deciso (per una cifra minima di 500 euro) sul conto: 

Rabezzana srl

Banca del Piemonte, sede di Torino

IBAN – IT85Z0304801000000000093378 

Causale: adesione terza campagna di crowdfunding Rabezzana srl

 

Il passaggio successivo è l’invio di una mail a: franco.rabezzana@osteriarabezzana.it con cifra investita e dati dell’investitore (Nome, Cognome, indirizzo di residenza, codice fiscale)

La campagna si concluderà il 31 Marzo 2022!

Rabezzana inoltre partecipa al progetto Torino Local della Regione Piemonte di presentazione e valorizzazione dei prodotti agroalimentari di qualità piemontesi nell’area metropolitana di Torino.

Aziende partecipanti:

Rabezzana srl

Apicoltura Torinese

Azienda agricola Borgogno Rivalta

Azienda agricola Dario Rapellino

Siamo aperti

dal martedì al sabato

dalle 12:00 alle 15:00

dalle 19:00 alle 22:30

lunedì e domenica 

dalle 12:00 alle 15:00

Vi interessa il progetto?
Parliamone.

Se avete domande e vi interessa il progetto
scriveteci via email

franco.rabezzana@osteriarabezzana.it

Pin It on Pinterest